Camst group fa parte dell’Advisory Board dell’Osservatorio Food Sustainability del Politecnico di Milano

Bologna

29/06/2021

Camst Group entra a far parte dell’Osservatorio Food Sustainability come membro dell’ Advisory Board, per dare il proprio contributo sui temi della sostenibilità nell’agroalimentare, insieme ad altre aziende della ristorazione, della distribuzione e della produzione alimentare.

Nell’ambito della ricerca dell’Osservatorio Food Sustainability 2021, l’analisi verterà sulle pratiche e sui modelli di business innovativi per la sostenibilità nel sistema agroalimentare.

La School of Management del Politecnico di Milano ha inaugurato nel 2017 l’Osservatorio Food Sustainability incentrato su nuovi approcci e soluzioni per la riduzione dello spreco del cibo, e più in generale, sull’innovazione per la sostenibilità agroalimentare.

L’Osservatorio ha come obiettivo quello di dare un grande contributo alla trasformazione sostenibile del sistema agri-food con ricerche, sensibilizzazione e disseminazione.  Più nello specifico vuole analizzare e farsi portavoce delle best practice di innovazione per la sostenibilità, con attenzione al modello dell’economia circolare in ambito agroalimentare e anche a i nuovi modelli di filiera più sostenibili.

In conformità al ruolo educativo e sociale che l’Università del Politecnico di Milano ricopre, l’Osservatorio crea situazioni di confronto e collaborazione con le imprese durante l’intero processo di ricerca e innovazione, per poi allineare i risultati della ricerca con i valori della comunità.

Come azienda tra le maggiori in Italia nel settore della ristorazione, Camst group ha un interesse particolare nei confronti di temi come quello dello spreco alimentare, una delle sfide più importanti da affrontare soprattutto perché riguarda tutte le fasi della filiera.

Per maggiori informazioni: https://www.osservatori.net/it/ricerche/osservatori-attivi/food-sustainability