Faccia di frutta

faccia di frutta
Faccia di frutta

Prima di una sana merenda possiamo divertirci a…dare un volto ai nostri frutti! Michelangelo Buonarroti, il più grande scultore di tutti i tempi, sosteneva che la forma delle sue statue fosse già nascosta nel blocco di marmo! Se osserviamo attentamente forse scopriremo che un volto, un po’ nascosto, arance, albicocche e mandarini ce l’hanno già.

Cosa serve:

– Frutti tondeggianti di stagione. In base alla disponibilità possiamo usare mele, kiwi, mandarini, arance, banane. E per gli occhi: mirtilli, ribes o uva.

– Stuzzicadenti.

Come fare: Il gioco è tanto semplice quanto efficace. Prendiamo un frutto e osserviamolo bene, immaginando che sia una faccia! Le facce si sa sono tutte un po’ rotonde! Ma possono essere anche un po’ ovali, quadrate, o allungate. Dove sta il mento? E dove vanno posizionati gli occhi? (per posizionarli possiamo aiutarci con uno stuzzicadenti). Ecco: la nostra merenda è pronta! … non dimenticate di fotografare i frutti, prima di mangiarli!

Contattaci

Si informa che questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Se si desidera saperne di più leggere l'informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Continuando con la navigazione si acconsente all' utilizzo dei cookie

OK