Risotto alla monzese
Andrea da Milano

Il risotto alla monzese è un primo piatto tipico della cucina brianzola. A differenza del più famoso risotto alla milanese, il piatto sarà arricchito con l’aggiunta della luganega, la tipica salsiccia della Brianza dal colore chiaro e dal gusto delicato. Un piatto ricco e da gustare in famiglia.

Procedimento:

Per prima cosa mettete lo zafferano in infusione con un mestolo di brodo caldo e lasciatelo da parte. In seguito, preparate la salsiccia togliendo il budello e dividendola a pezzetti.

Preparate una padella grande antiaderente e fate rosolare la salsiccia con il burro per qualche minuto.

Appena la salsiccia cambia colore aggiungete il riso e tostatelo per bene finché non viene assorbito tutto il sughetto.

A questo punto sfumate con il vino bianco ed attendete che anch’esso venga assorbito.

Poi incorporate il brodo allo zafferano che era stato lasciato da parte e procedete quindi ad aggiungere il brodo caldo fino alla copertura del riso.

A questo punto attendete che venga assorbito e quindi aggiungetene dell’altro e continuate ad aggiungere poco per volta il brodo fino al raggiungimento della cottura del riso.

Infine, mantecate il risotto con il burro e il Grana Padano, a fuoco spento.

Il risotto alla monzese è da servire ben caldo.

Buon appetito!

Difficoltà: Facile

Preparazione: 5 minuti e 30 minuti di cottura

Dosi: Per 4 persone

INGREDIENTI

  • 320 g Riso Carnaroli
  • 600 g Salsiccia (Luganega monzese)
  • 40 g Burro
  • 50 g Vino bianco secco
  • 3 g Zafferano
  • 1 Litro di Brodo Vegetale o di Carne

Per mantecare:

40 g Grana Padano

15 g Burro

Contattaci

Si informa che questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Se si desidera saperne di più leggere l'informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Continuando con la navigazione si acconsente all' utilizzo dei cookie

OK