Passatelli in brodo
Matteo da Bologna

I passateli in brodo, il piatto tipico dell’Emilia-Romagna! Ideali da servire in brodo (vegetale o di carne) ma buonissimi anche asciutti abbinati alla propria salsa preferita. Un piatto facile da preparare da mangiare in famiglia. Ecco come.

Procedimento:

in una ciotola iniziate a sbattere le uova e aggiungete il pane grattugiato, la farina, il parmigiano grattugiato. Senza scordarsi un pizzico di sale, pepe e noce moscata. 

Mescolate fino a ottenere un impasto sodo al tatto (in caso risultasse troppo morbido potete aggiungere del pane grattugiato).

Formate delle palle grandi circa come una mela, di dimensione adatta per inserirle all’interno dello schiacciapatate (utilizzando lo stampo a buchi medi).

Quando il brodo (vegetale o di carne) sarà in ebollizione, schiacciate i passatelli direttamente all’interno del tegame, avendo cura di tagliarli con un coltello a una lunghezza di circa 10 centimetri.

Mescolarli con delicatezza e farli cuocere per circa 5 minuti, fino a quando non saranno saliti in superficie.

Buon appetito!

Difficoltà: semplice

Preparazione: 20 di preparazione e 5 minuti di cottura

Dosi: per 4 persone

INGREDIENTI

  • 150 g Parmigiano reggiano
  • 150 g Pane grattugiato
  • 50 g Farina di grano tenero
  • 4 Uova piccole
  • b. Sale
  • b. Pepe nero
  • b. Noce Moscata
  • 1 Litro di Brodo Vegetale o di Carne
Contattaci

Si informa che questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Se si desidera saperne di più leggere l'informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Continuando con la navigazione si acconsente all' utilizzo dei cookie

OK